Biotech e salute.

La valutazione piĂą cautamente positiva è legata alla salute. Gli italiani riconoscono infatti all’utilizzo di test per individuare predisposizioni genetiche verso certe malattie la maggiore utilitĂ , associata al minor rischio e alla maggiore accettabilitĂ  sul piano morale. Tuttavia, se modificare geneticamente animali per creare organi da trapiantare è ritenuto utile e moralmente accettabile dalla metĂ …

Biotech?: sì in campo medico, no nell’alimentare

Cibi ogm: pochi li acquisterebbero, anche se costassero meno e fossero piĂą gustosi. Per sei italiani su dieci neppure lottare contro la fame nel mondo è un motivo sufficiente per accettare i rischi della ricerca. Via libera dal 50% degli intervistati alla modificazione genetica di animali per creare organi da trapiantare. Sulle biotecnologie c’è poca…