Comunicazione della scienza in 39 Paesi del mondo

Il libro Communicating Science: A Global Perspective sarĂ  pubblicato lunedì 14 settembre. Il libro è composto da 40 capitoli; vi hanno collaborato 108 autori e offre una panoramica su 39 Paesi del mondo (nazioni avanzate dell’Europa, Asia e Americhe, ed economie emergenti come Russia, Giamaica, Estonia, Iran e Pakistan). Communicating Science: A Global Perspective (996 pagine) include anche un capitolo sull’Italia che è stato curato da Giuseppe…

EuroScience Open Forum: conclusa l’edizione 2020 di ESOF

Domenica 6 settembre si è conclusa la nona edizione dell’EuroScience Open Forum (ESOF) che quest’anno era ospitato a Trieste. Tra il 2 e il 6 settembre la cittĂ  giuliana ha ospitato 180 eventi con protagonisti scienziati e interlocutori di  primo piano come, tra gli altri, i premi Nobel Ada Yonah (Nobel per la Chimica) e Barry Barish (Nobel per Fisica), Alessio Figalli, medaglia…

Partecipa alla conferenza ECSA2020 che si terrĂ  a Trieste

Partecipa alla conferenza europea della citizen science che quest’anno si terrĂ  online: dal 6 al 10 settembre per scienziati, insegnanti, educatori, amministratori locali, semplici cittadini: chiunque sia interessato alle connessioni tra scienza e societĂ . Registrati online entro il 31 luglio 2020 su  https://www.ecsa-conference.eu/

Io & Tech – rassegna stampa

“Un libro facile, immediato, godibilissimo. Come si diceva una volta, imparare divertendosi” (Blow Up) “Si può rischiare il paragone con i dialoghi platonici […] Io e Tech è un libro per famiglie, scomponibile in passaggi per figli, madri e padri” (Corriere della Sera) “Un manuale agile pensato per essere letto soprattutto da chi la tecnologia…

Io&Tech. Piccoli esercizi di tecnologia di Massimiano Bucchi.

MASSIMIANO BUCCHI – IO & TECH. Piccoli esercizi di tecnologia Se non affrontiamo le sue sfide sarĂ  la tecnologia a farci scivolare in tasca le risposte prima ancora di averci dato il tempo di fare le domande. La tecnologia è una presenza costante nella nostra vita quotidiana. Le notifiche scandiscono le nostre giornate, i servizi offerti dai colossi dell’economia digitale  selezionano…

Associati ad Observa

Observa è un’associazione no-profit che promuove la riflessione sul rapporto tra scienza e societĂ  mantenendo un punto di vista equilibrato e indipendentee non dipende da finanziatori privati, nĂ© pubblici. Le attivitĂ  sono finanziate attraverso i progetti realizzati, i contributi dei soci sostenitori e le eventuali donazioni. L’adesione all’associazione è libera e aperta a tutti. Può essere rinnovata di anno in anno e dĂ …

I tedeschi e la scienza durante la pandemia, di Wissenschaft im Dialog

    Quanto sono importanti i risultati della ricerca scientifica in tempi di pandemia da coronavirus secondo i cittadini tedeschi? Secondo l’opinione pubblica, quale dovrebbe essere il rapporto tra scienza e politica durante l’emergenza Covid-19? I cittadini si ritengono ben informati sul virus? In linea con quanto realizzato da Observa,  Wissenschaft im Dialog ha realizzato uno “speciale…

Gli Science Camp di Persist diventano virtuali: iscriviti!

Lo scorso 24 gennaio abbiamo organizzato il primo Science Camp del progetto PERSIST. Ora ci dobbiamo trasferire online!!Nell’ambito del progetto europeo PERSIST, Observa organizza gli Science Camp attraverso la piattaforma Zoom per consultare gli studenti universitari. Il progetto PERSIST ha tra i suoi obiettivi: Produrre un metodo di valutazione sulle ICT utilizzate a livello universitario per l’insegnamento della scienza e che, in futuro,…

La brochure dell’Annuario 2020: i dati in sintesi

Alfabetismo scientifico Esposizione alla scienza e alla tecnologia CredibilitĂ  e qualitĂ  delle informazioni scientifiche Fruizione delle informazioni scientifiche attraverso i social network Orientamenti verso la scienza e la tecnologia Cambiamento climatico Questi sono alcuni dei risultati dell’indagine condotta da Observa nel 2020. La brochure riassume i risultati raccolti nell’Annuario Scienza Tecnologia e SocietĂ  2020, curato…

Rinviata al 27 novembre La Notte Europea dei Ricercatori 2020 – SHARPER

I ricercatori e gli obiettivi di sviluppo sostenibile – dalla salute all’educazione fino all’ambiente – saranno al centro del progetto italiano SHARPER, approvato dalla Commissione Europea e in programma in 12 cittĂ  di 8 regioni. Confermata dalla Commissione Europea e posticipata al 27 novembre la Notte Europea dei Ricercatori, uno dei principali eventi internazionali dedicati…