Observa Science in Society è un centro di ricerca indipendente, senza fini di lucro, legalmente riconosciuto che promuove la riflessione e il dibattito sui rapporti tra scienza e società, favorendo il dialogo tra ricercatori, policy makers e cittadini.

Observa fa parte delle principali reti internazionali di collaborazione sui temi dei rapporti tra scienza e società, tra cui ESCoNet (European Science Communicators Training Network), Science and the City, MACOSPOL (Mapping Controversies on Science for Politics) e del network di istituzioni attive nell’analisi degli orientamenti pubblici verso la scienza coordinato dalla London School of Economics and Political Science. È inoltre parte del network ROSE (Relevance of Science Education) e IRIS (Interest & Recruitment in Science).
Attraverso le proprie attività ha stabilito collaborazioni con numerose istituzioni internazionali tra cui Commissione Europea – Direzione Generale della RicercaCERNUniversità di LancasterUniversità di BielefeldUniversity College di LondraUniversità Pompeu Fabra di BarcellonaAccademia Austriaca delle ScienzeLaboratori Nazionali del Gran SassoUNESCO.

Tutte le attività sono supervisionate da un comitato scientifico internazionale e interdisciplinare, che comprende studiosi delle scienze naturali e delle scienze sociali.

Observa non dipende da enti privati, né pubblici. Le attività sono finanziate attraverso i progetti realizzati, i contributi dei soci sostenitori e le eventuali donazioni. Per diventare soci di Observa, o semplicemente per ricevere la nostra newsletter, visita la pagina dei soci o invia un’email a observa@observanet.it

Comitato Scientifico

Barbara Allen

Ph.D. in Science and Technology studies

Barbara Allen (Ph.D. in Science and Technology studies, Rensselaer Polytechnic Institute, USA, 1999) è direttrice del Programma di Scienza, Tecnologia e Società al Virginia Tech University (USA). Insegna sociologia della scienza e della tecnologia e tiene corsi sulle problematiche del rischio e dell’ambiente e sulla partecipazione pubblica alla scienza.

Massimo Mazzotti

Professore di storia della scienza

Massimo Mazzotti (PhD in Science Studies, Università di Edimburgo, 2000) insegna storia della scienza all’Università della California – Berkeley. Dopo aver ottenuto un borsa post dottorato presso il MIT e presso l’Università di Toronto, ha insegnato sociologia della scienza all’Università di Exeter.

Giuseppe Pellegrini

Presidente di Observa

Giuseppe Pellegrini (Phd Sociology 2004) insegna Innovazione, Tecnologia e Società presso l’Università di Trento. È Presidente di Observa Science in Society, socio fondatore dell’associazione italiana per gli studi sociali sulla scienza e la tecnologia, e membro delle società internazionali EASST e 4S. Ha coordinato l’attività di ricerca in vari progetti internazionali e attualmente cura la valutazione del progetto SHARPER, Notte dei Ricercatori nell’ambito delle Azioni Marie Slodowska Curie.

Giuseppe Testa

Professore di Biologia molecolare

Giuseppe Testa è scienziato biomolecolare, professore all'Università di Milano e dirige il laboratorio di Epigenetica delle Cellule Staminali presso l'Istituto Europeo di Oncologia di Milano (IEO).

Martin W. Bauer

Professor of Social Psychology

Martin W. Bauer insegna Psicologia Sociale e Metodologia della Ricerca alla London School of Economics. Si occupa di rappresentazioni sociali e atteggiamenti del pubblico nei confronti di scienza e tecnologia, in particolare genomica e biotecnologie.

Mariachiara Tallacchini

Professoressa ordinaria in Filosofia del Diritto

Mariachiara Tallacchini è professore ordinario in Filosofia del Diritto presso l’Università Cattolica di Piacenza, dove tiene il corso di “Scienza, Tecnologia & Diritto”; e insegna “Bioetica” presso il Corso di laurea in Biotecnologie dell’Università degli Studi di Milano. Ha lavorato presso il Dipartimento di Science, Technology and Public Policy della Kennedy School of Government (Harvard University)

Brian Trench

Prof. di Giornalismo e Comun.ne della Scienza

Brian Trench insegna giornalismo e comunicazione della scienza ed è stato preside della Scuola di Comunicazione presso la Dublin City University. Prima di entrare nell’Università è stato per venti anni giornalista full-time, specializzato in scienza e ha coordinato e preso parte a numerosi progetti di ricerca e formazione su temi quali i problemi del giornalismo sul web, della copertura mediale della scienza in Europa, la formazione di scienziati alla comunicazione, gli archivi giornalistici e la politica della ricerca in Irlanda.

Massimiano Bucchi

Prof.re Sociologia della Scienza e Comunicazione

Massimiano Bucchi è professore di Sociologia della Scienza e di Comunicazione, Scienza e Tecnica all’Università di Trento ed è stato visiting professor in numerose istituzioni accademiche in Asia, Europa e Nord America. Ha pubblicato una decina di libri.

Direttivo di Ricerca

Massimiano Bucchi

Prof.re Sociologia della Scienza e Comunicazione

Massimiano Bucchi è professore di Sociologia della Scienza e di Comunicazione, Scienza e Tecnica all’Università di Trento ed è stato visiting professor in numerose istituzioni accademiche in Asia, Europa e Nord America. Ha pubblicato una decina di libri.

Giuseppe Pellegrini

Presidente di Observa

Giuseppe Pellegrini (Phd Sociology 2004) insegna Innovazione, Tecnologia e Società presso l’Università di Trento. È Presidente di Observa Science in Society, socio fondatore dell’associazione italiana per gli studi sociali sulla scienza e la tecnologia, e membro delle società internazionali EASST e 4S. Ha coordinato l’attività di ricerca in vari progetti internazionali e attualmente cura la valutazione del progetto SHARPER, Notte dei Ricercatori nell’ambito delle Azioni Marie Slodowska Curie.

Barbara Saracino

Ricercatrice in Sociologia

Barbara Saracino , PhD in Metodologia delle scienze sociali, è ricercatrice in Sociologia presso il Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Bologna dal 2019. Si interessa ai temi della Metodologia e della Sociologia della scienza.

Andrea Rubin

Professore e ricercatore

Andrea Rubin insegna Teorie delle Scienze Sociali all’Università di Bergamo. Specializzato in comunicazione della scienza alla SISSA di Trieste, segue vari progetti internazionali e il progetto SHARPER - Notte europea dei ricercatori.