OGM: italiani sempre più scettici

14

Italiani sempre più scettici nei confronti degli OGM (il 68% li ritiene rischiosi, contro il 49% nel 2001) ma oltre uno su due (57%) ritiene che si debba proseguire con le ricerche nel campo delle biotecnologie agroalimentari.
Aumenta la sfiducia nei confronti dei cibi transgenici: due italiani su tre (il 68% contro il 49% del 2001) ritengono che la modificazione genetica di frutta e verdura sia rischiosa, mentre più della metà degli intervistati la giudica inutile (62%).
Tuttavia la maggioranza degli italiani si dichiara favorevole al proseguimento delle ricerche nell’ambito delle biotecnologie agroalimentari. Due le motivazioni principali: la possibilità di risolvere il problema della fame del mondo – indicata dal 46,9% dei favorevoli – e la necessità di non ostacolare il progresso della scienza (37,3%).

Se gli Italiani quindi hanno maturato nel tempo un atteggiamento più scettico verso gli OGM, è anche vero che continuano a manifestare una notevole apertura nei confronti delle applicazioni biotecnologiche in campo biomedico. Pur a fronte di un certo rischio (gli xenotrapianti sono ritenuti pericolosi dal 65% degli intervistati), a queste applicazioni è attribuita un’utilità nettamente maggiore rispetto agli OGM. Il 71% degli Italiani, per esempio, ritiene utile il ricorso a cellule di embrioni umani nel tentativo di curare malattie come l’Alzheimer o il Parkinson, mentre l’84% si dichiara favorevole a proseguire le ricerche sulle biotecnologie in campo medico in Italia.

Questi sono alcuni dei risultati emersi dalla terza edizione della ricerca su Biotecnologie e opinione pubblica in Italia, frutto della collaborazione tra il Centro Ricerche Observa – Scienza e Società e la Fondazione Giannino Bassetti, condotta sotto la supervisione di scientifica di Federico Neresini (Università di Padova), Massimiano Bucchi (Università di Trento) e Giuseppe Pellegrini (Università di Padova).

Rispetto alle edizioni precedenti, l’indagine 2003, dedicata al tema “Biotecnologie: democrazia e governo dell’Innovazione” unisce all’obiettivo di monitorare le tendenze dell’opinione pubblica, il tentativo di comprendere quali siano le dinamiche, le motivazioni e i fattori culturali che entrano in gioco nella formazione delle percezioni e degli orientamenti nei confronti delle biotecnologie. Per la prima volta infatti vengono prese in considerazione caratteristiche quali la fede religiosa degli intervistati, la loro collocazione politica, il livello di formazione scolastica ricevuto in ambito tecnico-scientifico e la loro consuetudine al consumo di prodotti naturali o di medicine alternative.

Le conclusioni al riguardo sono particolarmente interessanti: per esempio viene messo in luce il fatto che le convinzioni religiose non discriminano in modo significativo gli atteggiamenti in materia di biotecnologie. Più significativo il rapporto con la collocazione politica: gli intervistati favorevoli al proseguimento della ricerca nel campo degli OGM, tendono a collocarsi a destra dello schieramento politico (64,8% contro il 58% di chi si pone a sinistra). Tra i contrari, la situazione è inversa: il 33,8% si colloca a sinistra mentre il 28% a destra.

L’indagine 2003 è stata condotta tramite un sondaggio telefonico, realizzato su un campione di 994 persone rappresentativo della popolazione italiana con età superiore ai 19 anni.

Scarica il rapporto completo (in formato ZIP, ca. 500 KB)


Biotecnologie e opinione pubblica in Italia – 2001(in formato PDF, ca. 300 KB)

Biotecnologie e opinione pubblica in Italia – 2000.

M. Bucchi e F. Neresini, “Biotech remains unloved by the more informed”,
from Nature, vol. 416, 21 march 2002, p.261.

http://www.nature.com

rassegna stampa

Discussion14 commenti

  1. Descargar facebook
    I loved as much as you will receive carried out right here.
    The sketch is tasteful, your authored material stylish.
    nonetheless, you command get bought an edginess over that you wish
    be delivering the following. unwell unquestionably come
    more formerly again as exactly the same nearly a lot often inside case you
    shield this increase. Descargar facebook

  2. When I originally left a comment I appear to have clicked on the
    -Notify me when new comments are added- checkbox and now each time a comment is added I
    get four emails with the exact same comment. There has to be a
    way you are able to remove me from that service?
    Thanks a lot!

  3. Spot on with this write-up, I absolutely believe that
    this website needs far more attention. I’ll probably be
    back again to read more, thanks for the info!

  4. I want to to thank you for this very good read!!
    I definitely loved every little bit of it. I have got you
    saved as a favorite to look at new things you post…

  5. Hey, I think your website might be having browser compatibility issues.
    When I look at your website in Ie, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it
    has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads up!
    Other then that, great blog!

  6. Do you have a spam problem on this website; I also am a blogger,
    and I was wondering your situation; many of us have developed some nice
    practices and we are looking to trade strategies with other
    folks, please shoot me an e-mail if interested.

  7. Sling tv coupons and promo codes for november 2018
    My spouse and I stumbled over here different web page and thought I may as well check things out.
    I like what I see so now i’m following you. Look forward to looking at
    your web page yet again. Sling tv coupons and promo codes for november 2018

Leave A Reply