Progetto ISEED

L’obiettivo del progetto ISEED è identificare le caratteristiche e le condizioni che favoriscono la partecipazione attiva dei cittadini alla deliberazione pubblica. Il progetto analizzerà una molteplicità di esempi, già sperimentati, di public engagement su questioni e attività legate alla scienza. L’obiettivo è costruire un nuovo concetto di “partecipazione deliberativa”, progettato per migliorare sia la qualità che la legittimità del processo politico decisionale, concentrandosi sull’importanza della deliberazione basata sulla conoscenza.

ISEED amplierà l’esperienza esistente nel campo della citizen science al fine di esplorare le condizioni in cui le pratiche partecipative e deliberative possono essere attuate con successo allo scopo di costruire nuove forme di governance democratica, basate sulla conoscenza e complementari alla rappresentanza politica nelle società democratiche.

ISEED combina analisi teorica, ricerca empirica ed esperimenti su piccola scala. Il progetto, inoltre, rivaluterà il ruolo della sfera pubblica per includere una nuova nozione di partecipazione deliberativa in una pluralità di pubblici. Il progetto esplorerà empiricamente come le attuali pratiche di partecipazione dei cittadini alla scienza possano offrire metodi innovativi per affrontare e superare una serie di ostacoli attuali affrontati dalla partecipazione democratica e dal processo decisionale. Svilupperà un nuovo strumento per descrivere gli stili di argomentazione nei media tradizionali e digitali e analizzare il ruolo dell’emozione e della ragione nei dibattiti polarizzati su questioni scientifiche contemporanee.

Il consorzio ISEED, impegnato nella ricerca multidisciplinare, mira a fornire risultati scalabiili per promuovere processi democratici deliberativi in ​​Europa e in altre “società della conoscenza”.

Il consorzio di ricerca è composto da 12 partner europei ed extraeuropei che lavoreranno congiuntamente sugli aspetti concettuali ed empirici del progetto a partire da febbraio 2021. Observa contribuirà alla mappatura delle attività di coinvolgimento e deliberazione in Europa.

  1. UNIVERSITÀ CA’ FOSCARI VENEZIA (Italia)
  2. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO (Italia)
  3. MUSEUM NATIONAL D’HISTOIRE NATURELLE (Francia)
  4. UNIWERSYTET WARSZAWSKI (Polonia)
  5. NORGES TEKNISK-NATURVITENSKAPELIGE UNIVERSITET NTNU (Norvegia)
  6. NSTYTUT ROZWOJU MIAST I REGIONOW (Polonia)
  7. FONDEN TEKNOLOGIRADET (Germania)
  8. UNIVERSITY COLLEGE DUBLIN, NATIONAL UNIVERSITY OF IRELAND (Irlanda)
  9. UNIVERSIDAD POMPEU FABRA (Spagna)
  10. APPLIED RESEARCH AND COMMUNICATIONS FUND (Bulgaria)
  11. MINISTERIO DE EDUCACION Y CULTURA (Uruguay)
  12. THE UNIVERSITY OF EXETER (Regno Unito)

Seguici

Restiamo in contatto. Iscriviti alla nostra newsletter, riceverai notizie sui nostri appuntamenti, nuove pubblicazioni e sui nuovi progetti e anche su quelli conclusi.

Iscriviti alla newsletter

Related Articles