Come vincere un Nobel: il nuovo libro di M. Bucchi

3

coverMassimiano Bucchi

Come vincere un Nobel. Il premio più famoso della scienza

Le vicende del Premio Nobel come chiave per comprendere l’immagine pubblica della scienza e i suoi cambiamenti tra società, politica e cultura.

Raccontando la storia e le storie del Premio Nobel, le singolari vicende, controversie e conflitti dietro al più prestigioso premio scientifico del mondo, i loro riflessi ed intrecci con la società, la politica e la cultura, il libro di Massimiano Bucchi riflette sull’immagine pubblica della scienza e sui suoi cambiamenti dal primo Novecento ad oggi. Un percorso originale e avvincente per comprendere il ruolo sociale della scienza, attraverso le storie e i personaggi che hanno segnato il premio più famoso del mondo. Dalla appassionante e tormentata vicenda del Nobel ad Einstein, ai «fantasmi» dei Nobel clamorosamente mancati, fino alle assegnazioni più controverse e alle scoperte premiate, ma rivelatesi errate.

Il volume si basa su una ricca e in parte inedita documentazione, frutto di oltre dieci anni di ricerche originali presso la Fondazione Nobel e l’Accademia Reale delle Scienze di Svezia, dove è custodito l’Archivio storico delle decisioni e discussioni sui premi Nobel.

“Come un documentario prodotto da Netflix però meglio, così potrebbe essere riassunto Come vincere un Nobel(Linkiesta)

“Un libro brillante” (Il Tascabile)

“Come vincere un Nobel vi terrà svegli” (Sette-Corriere della Sera)

“Bucchi coniuga con efficacia aneddoti intriganti, analisi sociologica
e ricostruzione storica” (Le Scienze)

“Un saggio appassionante” (Donna Moderna)

Consulta la rassegna stampa.
Il libro può essere acquistato su Amazon e su IBS.

Agenda delle presentazioni 

13 luglio, ore 18, “Un Nobel è per sempre”, Torri del Benaco, Vicenza.

7 Giugno, ore 18.30: Leggendo Metropolitano, Cagliari

18 Maggio, ore 16.30: Festival Galileo, Padova

4 maggio, ore 12.00, Instituto de Historia de la Medicina y de la Ciencia – Università di Valencia

 

Guarda l’agenda completa