Annuario Scienza e Società 2012, Edizioni Il Mulino

In quali paesi si dedica più tempo all’insegnamento delle materie tecnoscientifiche? Dove si trova il maggior numero di ricercatori? In quali stati si consuma più energia pro capite e dove sono diminuite le emissioni di gas serra? Quali sono le misure preferite dai cittadini per contrastare il riscaldamento globale? Giunto quest’anno all’ottava edizione l’Annuario Scienza…

Gli italiani e le energie rinnovabili

L’atteggiamento degli italiani verso le fonti energetiche rinnovabili registra un andamento sempre più positivo. Gli studi sulle rinnovabili rimangono la priorità principale negli investimenti di ricerca. Nel 2011 quasi sei italiani su dieci le collocano al primo posto, mentre erano poco più di tre su dieci nel 2005. Seguono con ampio distacco altri settori, come…

La ricerca in Italia

L’Italia ha pochi ricercatori, con un deficit rispetto ad altri paesi che è evidente soprattutto nel settore privato. Stipendi bassi ed età elevata del personale di ricerca sono altri elementi che ci caratterizzano in negativo, mentre resta buona la produttività, soprattutto in alcune discipline. Ampie anche le differenze regionali, sia nelle competenze degli studenti sia…

Italiani preoccupati per l’ambiente

Gli italiani riconoscono nel degrado ambientale uno dei problemi più rilevanti a livello mondiale, secondo solo alla fame nel Terzo Mondo. Suscitano preoccupazione in particolare l’inquinamento dell’aria (33,1%) e lo smaltimento dei rifiuti (31,4%). Altri aspetti come la qualità del cibo, l’inquinamento dell’acqua o il degrado del paesaggio sono considerati meno rilevanti. Ma non mancano…

Italiani ed energie rinnovabili

Gli Italiani sono sempre più disponibili a investire nelle fonti rinnovabili. Il 45% considera le ricerche in campo energetico come la priorità assoluta nella ripartizione delle risorse pubbliche (nel 2005 erano il 33%), ben più importanti degli studi sul mutamento climatico o sull’energia nucleare, e oltre il 50% chiede al governo di affrontare i problemi…

Italiani sempre più divisi.

In questi giorni si è riacceso il dibattito politico sulle strategie che l’Italia dovrà adottare con urgenza per gestire la questione energetica e in particolare su un possibile ritorno al nucleare. I dati dell’Osservatorio Scienza e Società di Observa mettono in luce gli orientamenti dell’opinione pubblica italiana verso gli investimenti in energia nucleare e le…