Sapori – scienza e architettura del gusto

Domenica 19 aprile, Villa Caldogno

Gelato istantaneo all’azoto liquido? Brodo di caffè? Se vi state chiedendo di cosa si tratta non potete mancare all’appuntamento con Sapori – Scienza e Architettura del gusto, giornata conclusiva della rassegna Scienza e società si incontrano nell’architettura, dal 16 al 19 aprile a Villa Caldogno.

Domenica 19 aprile, dalle ore 18.00 Villa Caldogno proporrà al pubblico un gustoso assaggio di arte e scienza, sul file rouge dell’aroma del caffè.

Il fisico Davide Cassi ci svelerà i segreti della cucina molecolare, basata sui principi scientifici che regolano la struttura della materia e sulla sua trasformazione senza additivi e sostanza chimiche.

Arabeschi di Latte, gruppo di architetti al femminile, giocherà con la tradizione tutta italiana della moka di caffè per fondere arte, design, cucina, creatività e convivialità.

Concluderà la serata una degustazione di pregiate varietà di caffé e di dolci specialità, condotta dal gruppo Lavazza e dal maestro pasticcere Dario Loison.

Gli ospiti:

Davide Cassi, fisico all’Università di Parma, ha pubblicato, insieme allo chef Bocchia, il libro Il gelato estemporaneo ed altre invenzioni gastronomiche, il primo manuale-ricettario di cucina molecolare.
Arabeschi di Latte, collettivo di architetti tutto al femminile che da anni porta avanti una ricerca sul cibo come strumento di comunicazione e fascinazione. Progettano e realizzano eatings events.

Tutte le informazioni e il programma completo della rassegna sono sul sito www.scienzarchitettura.it.

17 aprile 2009 | in: News, Ricerca, Tags: