PCST 10 – Bridges to the future

Alla 10a conferenza numerosi interventi sui dati e le ricerche di Observa

400 delegati, 27 seminari, 350 presentazioni (anche sulle ricerche di Observa): la decima conferenza biennale del PCST Network (il network sulla comunicazione pubblica della scienza e della tecnologia), in corso dal 23 al 27 giugno, sta coinvolgendo esperti in comunicazione della scienza, ricercatori, giornalisti e scrittori scientifici e bibliotecari provenienti da tutto il mondo in una seria ma vivace discussione sui futuri sviluppi della comunicazione della scienza.

Con un titolo “Ponti verso il futuro”, particolarmente indicato per i luoghi dove gli incontri si stanno svolgendo, Malmoe, Copenhagen e Lund, la conferenza affronta le questioni più attuali del rapporto tra scienza e società. Diverse sessioni sono dedicate al cambiamento climatico e alla comunicazione del rischio; si affronteranno le sfide del giornalismo scientifico e il coinvolgimento del pubblico nella scienza. Una sessione approfondirà la problematica dei messaggi medici nei media e delle difficoltà dei giornalisti medici di mantenere la propria integrità e indipendenza nonostante le pressioni della cosiddetta “Big Pharma” e di altri gruppi d’interesse.

La presenza di rappresentanti di oltre 19 Paesi sarà anche uno stimolo per un ampio dibattito sull’impatto della cultura locale e del contesto su reportage e servizi scientifici – tra gli esempi, verrà presentata un’analisi comparativa tra la copertura mediatica del cambiamento climatico in Nord America e in Francia. Altre sessioni discuteranno con relatori provenienti anche dal sudafrica e dall’Australia, delle attività di formazione al giornalismo scientifico nei Paesi in via di sviluppo, e sulla comunicazione della scienza attraverso la radio e la tv nei diversi.ambienti culturali.
In programma anche la discussione sullo sviluppo di nuovi canali, mezzi di comunicazione e arene, che permettano di rafforzano il dialogo tra la comunità scientifica e la società. Realtà virtuale, programmi di networking, utilizzo del web 2.0 saranno oggetto di diversi seminari e presentazioni dedicati a valutare le potenzialità della tecnologia interattiva per promuovere il coinvolgimento pubblico.

Nel corso della conferenza ampio spazio sarà dedicato alla presentazione dell’Osservatorio Scienza e Società, con i suoi risultati più significativi e delle ricerche più recenti realizzate da Observa – Science in Society.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale della conferenza: www.vr.se/pcst

26 giugno 2008 | in: News, Ricerca,