NOI E LA TECNOLOGIA

I risultati del voto online

Quali sono le tecnologie che ci hanno cambiato la vita in meglio? E in peggio? Qual è l’oggetto tecnologico di cui non possiamo più fare a meno?

In occasione del “Festival Nazionale del Cortometraggio 2009 – È un piccolo passo”, Observa ha dato la possibilità di votare sul proprio sito le tecnologie che più hanno cambiato la società e il nostro modo di vivere.

Centosessantacinque visitatori, distribuiti in prevalenza nella fascia d’età 20-29 (50%) e 30-44 (33%), hanno votato online nei giorni precedenti il Festival. Ecco i risultati.

La tecnologia che ci ha cambiato la vita in meglio è, secondo i partecipanti, Internet (37% dei voti), seguita dalla Lavatrice (20%) dal Computer (18%), dall’Automobile (13%), mentre il Telefono cellulare (5%) e la Televisione (3%) raccolgono indicazioni limitate.

Tra le tecnologie che ci hanno cambiato la vita in peggio al primo posto il 28% mette la Televisione, seguita da Telefono Cellulare (24%) e Climatizzatore (20%). L’automobile è indicata dal 10%, mentre nelle ultime posizioni, per le tecnologie di impatto negativo, troviamo Internet (3%), Lavatrice (1%) e Computer (1%).

L’oggetto tecnologico di cui non possiamo più fare a meno è il Computer (45%), seguito dal Cellulare (28%) e dall’Automobile (14%). Solo l’1% dichiara di non poter far a meno della Televisione.

La stessa votazione è stata proposta agli studenti delle scuole superiori di Vicenza nel corso dell’incontro “Innovazioni e Sogni” del 31 ottobre 2009 con la partecipazione di Tatti Sanguineti, Umberto Guidoni, Luca Taddio, Cristiano Seganfreddo e Giuseppe Pellegrini.
I risultati sono in parte in linea con quelli del voto online: Internet si conferma come la tecnologia che ci ha cambiato la vita in meglio anche per i ragazzi (26,2%), seguita dall’Automobile (23,1%) e dal Telefono cellulare (20,8%). Ancora più netto il giudizio negativo nei confronti della Televisione: il 45,4% degli studenti ritiene che abbia peggiorato la nostra vita. Infine, l’oggetto al quale i giovani vicentini non possono più rinunciare è il Cellulare (52,3%), a differenza dei votanti online che prediligono il Computer.

In occasione degli incontri, Observa ha realizzato il video Piccolo passo o grande sbalzo? Noi e la Tecnologia che è stato segnalato anche sulla homepage di Repubblica.it.

Guarda il video delle interviste sul nostro rapporto con la tecnologia:

rassegna stampa