Massimiano Bucchi

Massimiano Bucchi è professore di Sociologia della Scienza e di Comunicazione, Scienza e Tecnica all’Università di Trento ed è stato visiting professor in numerose istituzioni accademiche in Asia, Europa e Nord America. Ha pubblicato una decina di libri (editi in Italia, Stati Uniti, Cina, Corea, Finlandia e Brasile) tra cui Scienza e Società (Cortina, 2010, pubblicato anche in inglese), Scientisti e antiscientisti (il Mulino, 2010) e saggi in riviste internazionali quali Nature, Science e Public Understanding of Science. Ha ideato e cura dal 2005 l’Annuario Scienza e Società  (Il Mulino). Nel 2012 ha curato il programma del XII  convegno mondiale di Public Communication of Science and Technology. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui il premio internazionale Mullins per il miglior saggio di sociologia della scienza (1997), il premio RAI per ricerca sulla comunicazione (1996 e 2000), il premio speciale della giuria Merck-Serono per libri sulla scienza (2007) e il premio Calabria (2010). Il suo libro più recente è Il Pollo di Newton. La Scienza in Cucina (Guanda, 2013). Scrive di scienza e tecnologia per quotidiani (Repubblica, La Stampa-TuttoScienze) e ha collaborato con la trasmissione televisiva Superquark (Raiuno).

Vai alla pagina personale di M. Bucchi.

18 ottobre 2013 | in: Biografie componenti Observa,