Il workshop “Il futuro del cibo”

0

Il 6 giugno si è svolto, presso la Biblioteca Internazionale La Vigna di Vicenza, il workshop dal titolo “Il futuro del cibo”. L’evento è stato organizzato nell’ambito del progetto europeo triennale Inprofood, che coinvolge 18 organizzazioni di 13 paesi europei. Il progetto mira a creare momenti di confronto tra la società civile, le pubbliche amministrazioni, il mondo accademico e le imprese per affrontare questioni sociali, economiche e politiche in materia di ricerca sulla salute e l’alimentazione.

20140606_184919

Il workshop ha coinvolto ricercatori, imprenditori, cittadini e amministratori pubblici; allo scopo di diffondere alcuni contenuti accolti nel corso del progetto e raccogliere i commenti e le domande dei partecipanti nel corso di un intenso dibattito. Tra i temi discussi: la sostenibilità ambientale e la produzione di alimenti sicuri, i rapporti nord e sud del mondo per la produzione e il consumo di cibo, le filiere alimentari e il ruolo della regolazione per favorire una ricerca in linea con gli obiettivi pubblici di salute e le esigenze dei consumatori.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Dopo il dibattito l’evento si è aperto alla partecipazione del pubblico con la serata “Cibo Scienza e Società”, aperta dalla proiezione del video realizzato da Alberto Brodesco “Polli, polpette e pillole. La scienza del cibo tra cinema e televisione”, un divertente pot-purri di sequenze cinematografiche sul rapporto tra cibo e scienza.
Al termine della serata, Bruno Gambarotta, noto scrittore, attore e conduttore televisivo, ha letto e interpretato alcuni testi sul tema  “Siamo nati per soffriggere”.

Leave A Reply