Governance e salute: esperienze di medicina partecipata

Il 5 aprile 2006, la Fondazione Policlinico e il Centro Studi Politeia promuovono una giornata di dibattito sulla partecipazione dei cittadini nel campo della salute.

La medicina contemporanea si va scoprendo partecipativa nella propria pratica quotidiana. La realizzazione di percorsi e progetti di cura, dove ognuno è portatore di valori, di esperienza e di conoscenze irrinunciabili, rimanda ad un concreto cambiamento in atto. Non solo il soggetto malato esige di essere parte del gioco, il gioco della sua salute, ma progressivamente lo stesso sapere terapeutico si realizza attraverso co-produzioni e condivisioni. Tutti sono, allora, seppur diversamente, richiamati in questo spazio partecipativo, in uno spazio di governance, alla costruzione del proprio processo di cura come all’identificazione delle condizioni e delle finalità della medicina.

Il 5 di aprile 2006, presso l’Aula Crociera Alta dell’Università degli Studi di Milano, la Fondazione Policlinico e il Centro Studi Politeia promuovono una giornata di dibattito, aperta a tutti, che si articolerà in due principali sessioni.

Il numero monografico di Politeia attorno a Governance e salute sarà spunto per una prima riflessione teorica sulla partecipazione nel campo della salute, mentre esperienze e racconti in prima persona di medicina partecipata, o mancata, verificheranno e illumineranno la profondità delle trasformazioni in atto, nella sessione relativa Dillo con parole tue…esperienze di esperti, storie di malati.
Interverranno tra gli altri Massimiano Bucchi (Università di Trento, Mariachiara Tallacchini (Università di Piacenza), Piero Bassetti (Presidente della Fondazione Bassetti di Milano),

Il programma della giornata è nella brochure di presentazione dell’iniziativa.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della Fondazione Policlinico.

8 marzo 2006 | in: News,