Giuseppe Testa

Giuseppe Testa lavora presso l’unità di Genomica del Centro di Bioinnovazione dell’Università di Dresda in Germania, dove insegna Ingegneria dei Tessuti per il Master in Ingegneria Biomolecolare. Laureato in Medicina e Chirurgia a Perugia nel 1996, ha svolto il Dottorato in Biologia e Genetica Molecolare al Laboratorio Europeo di Biologia Molecolare (EMBL) di Heidelberg, con una tesi di ingegneria genetica che gli ha valso, nel 2002, il titolo ad honorem dell’European Doctorate in Biotechnology conferito dall’Associazione Europea di Educazione Superiore in Biotecnologia. Oltre ad essere stato insignito del Premio Roche per gli scienziati emergenti del prossimo decennio nel 2003, figura tra i primi quattro scienziati al mondo ad esser nominati Branco Weiss Fellows ‘Society-in-Science’ (un’iniziativa del Politecnico di Zurigo e della Fondazione Branco Weiss volta a integrare l’attività di ricerca scientifica e l’analisi multidisciplinare delle sue ricadute sociali) ed è membro dell’unità di studio della Facoltà John Kennedy di Scienze Politiche dell’Università di Harvard sulle implicazioni legali e politiche delle biotecnologie. Nel 2002 ha fondato il Forum su Scienza e Società dell’Istituto Max Planck di Biologia Molecolare e Genetica di Dresda, un’iniziativa volta a promuovere il dibattito e la consapevolezza sulle implicazioni sociali delle biotecnologie. Maggiori informazioni sulle sue ricerche e pubblicazioni sono disponibili sul sito http://www.ifom-ieo-campus.it/research/testacv.php.

18 ottobre 2013 | in: Biografie componenti Observa,