Dynamics of Disaster e The Culture of Science

Due nuove pubblicazioni a cura di B. Allen e M. Bauer del comitato scientifico di Observa

Sono stati pubblicati due nuovi volumi sul rapporto tra scienza, tecnologia e società: Dynamics of Disaster e The Culture of Science. Tra i curatori, Barbara Allen e Martin W. Bauer del comitato scientifico internazionale di Observa. Di seguito, una breve presentazione di entrambe le opere.

Barbara L. Allen e Rachel A. Dowty (a cura di), Dynamics of Disaster. Lessons on Risk, Response and Recovery, con una prefazione di Alan Irwin, Science in Society Series, Earthscan, 2011.

I disastri sono il risultato di complesse interazioni tra forze sociali e forze naturali, che agiscono a più livelli: da quello individuale e comunitario a quello nazionale e internazionale. Una programmazione e una risposta efficaci richiedono la comprensione di queste forze interagenti, del ruolo del potere, della conoscenza e delle organizzazioni. Analizzando casi concreti come l’uragano Katrina, il volume getta nuova luce su tali dinamiche, offrendo a chi si occupa di disastri, come studiosi e professionisti, insegnamenti aggiornati e preziosi per praticare una gestione adeguata.

Martin W. Bauer, Rajesh K. Shukla, e Nick Allum (a cura di), The Culture of Science. How the Public Relates to Science Across the Globe, Routledge Studies in Science, Technology and Society, Routledge, 2011.

Il volume offre il primo studio comparativo delle trasformazioni nella percezione pubblica della scienza in Paesi come Stati Uniti, Francia, Cina, Giappone, e in tutta Europa nel corso degli ultimi decenni. Tra i contributi: Martin W. Bauer, The Changing Culture of Science across Old Europe: 1989 to 2005; Massimiano Bucchi e Federico Neresini, Monitoring Science in the Public Sphere: The Case of Italy.