Conferenza EniTecnologie-AGI

1 ottobre 2004, Milano, Palazzo dell'Informazione.

“La chiave dell’innovazione è il cambiamento. Il cambiamento si diffonde con l’informazione che a sua volta è velocizzata e globalizzata dalle tecnologie digitali. La rapidità con cui si conosce il cambiamento contribuisce essa stessa ad accelerarlo. Ciò permette e costringe le imprese a reazioni sempre più immediate, frequenti e meno ponderate, finalizzate alla ricerca del successo o della sopravvivenza in ambienti assai competitivi. Il settore dell’informazione è esso stesso oggetto di uno straordinario processo di cambiamento indotto dall’evoluzione delle tecnologie. Muta il modo di concepire la comunicazione e l’informazione e di trasformarle in prodotti. L’informazione tecnico-scientifica, sempre più legata alle dinamiche della rete, può circolare velocemente e liberamente, ma può essere minacciata nella sua stessa credibilità se non verificata prima.
La Conferenza si propone una ricognizione dei mutamenti che le nuove tecnologie dell’informazione stanno apportando nella vita degli individui e delle organizzazioni, e analizza i processi con cui la comunicazione e la conoscenza divengono primari fattori di successo competitivo”.
Fra gli interventi, quello di Massimiano Bucchi su “Democrazia e Ignoranza: i dilemmi della comunicazione tecnico-scientifica”.

Per avere maggiori informazioni e iscriversi alla conferenza, scarica il programma o visita il sito www.enitecnologie.it

15 settembre 2004 | in: Comunicazione, News,