Architetture dello spazio

Concorso di progetti e manualità per l'Istituto Comprensivo di Caldogno

Qual è la percezione della scienza da parte dei ragazzi, la loro visione del mondo scientifico e tecnologico? E come interpretano la relazione tra scienza e società? Gli alunni delle scuole elementari e medie dell’Istituto Comprensivo di Caldogno hanno risposto a queste domande partecipando al concorso “Architetture dello Spazio”.

Dando largo spazio ad immaginazione e creatività, gli studenti hanno progettato lavori curiosi e originali: presentazioni multimediali, installazioni, riproduzioni di pianeti e del sistema solare, forme geometriche e architetture palladiane hanno fatto da guida per un percorso espositivo che esamina i rapporti tra scienza, architettura e società attraverso gli occhi dei ragazzi.

La mostra dei lavori è stata allestita nelle barchesse di Villa Caldogno nell’ambito della rassegna Scienza e Società si incontrano nell’architettura.

Categoria: Miglior progettazione e realizzazione

Elementari, classi: 3A, 3B; insegnanti: Ertola, Barberino, Gallio e Toffanin

Categoria: Idea più originale

Medie, classi: 2A, 2C, 2D; prof.ssa Simeone

Categoria: Miglior interpretazione

Medie, classi: 3A, 3B, 3D; prof. Casalini e prof.ssa Gobbo

Si ringraziano: la Dirigente scolastica Ferrarin, il prof. Casalini, la prof.ssa Gobbo, la prof.ssa Simeone, le insegnanti Ertola, Barberino, Gallio, Toffanin e tutti gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Caldogno.

7 maggio 2009 | in: Iniziative, Ricerca, Tags: