Annuario Scienza e Società 2011, edizioni Il Mulino

27

Quali sono i paesi con i docenti universitari più giovani? Dove si trovano le aziende che investono di più in ricerca? Quali fonti di informazione sulla scienza sono ritenute più credibili dagli italiani? E qual è il loro atteggiamento verso le tecnologie digitali? Quali sono i temi e le tendenze dominanti nell’informazione sulla scienza in Italia? In quali paesi i consumatori sono più preoccupati per i potenziali rischi legati al cibo?

L’Annuario Scienza e Società 2011 con Gli italiani, la scienza e le tecnologie digitali e La scienza nei media italiani, è stato presentato in anteprima mercoledì 23 febbraio 2011, ore 18.30, presso il Circolo dei Lettori, Palazzo Graneri della Roccia, Via Bogino 9, Torino.

Ha introdotto:
Aldo Fasolo (Comitato di Gestione, Compagnia di San Paolo)

Presentazione:
Massimiano Bucchi e Giuseppe Pellegrini (Observa Science in Society)

Sono intervenuti:
Gabriele Beccaria (Curatore di TuttoScienzeTecnologia – La Stampa)
Luca De Biase (Responsabile di Nòva24 – Il Sole 24 Ore)
Giuseppina De Santis (Comitato di Gestione, Compagnia di San Paolo)

Scarica l’invito alla presentazione

Scarica i comunicati stampa:
L’età avanzata delle risorse umane: un freno per la ricerca italiana?
Gli italiani e le tecnologie digitali: crescono ottimismo e familiarità ma quasi quattro su dieci restano completamente esclusi
Italiani più attenti all’informazione scientifica, ma aumentano i giudizi critici sulla scienza

Giunto quest’anno alla settima edizione l’Annuario Scienza e Società propone, in forma sintetica e accessibile, una raccolta ragionata di informazioni e dati provenienti dalle più accreditate fonti nazionali e internazionali, utili per comprendere lo stato e le trasformazioni della ricerca e dell’innovazione nella nostra società: risorse umane e investimenti, brevetti e utilizzo di nuove tecnologie, orientamenti pubblici verso la scienza, una cronologia dei principali eventi che hanno segnato i rapporti tra scienza e società nel corso del 2010, i volumi pubblicati sul tema durante l’anno.
Anche quest’anno, ampio spazio dedicato alle più recenti tendenze nel rapporto tra scienza, media e opinione pubblica: «Gli italiani, la scienza e le tecnologie digitali. Scienza, tecnologia e opinione pubblica in Italia nel 2010», con i nuovi dati dell’Osservatorio Scienza, Tecnologia e Società; «La scienza nei media italiani: tendenze e temi emergenti»; «Giovani e studi scientifici universitari»; «Le culture del cibo in Italia e in Europa. Percezioni, sicurezza e ruolo della ricerca».

Il volume, pubblicato da Il Mulino e realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo, sarà disponibile in tutte le librerie da fine febbraio o gratuitamente per i soci di Observa.

Per informazioni, Ufficio Stampa Observa: 0444 305454; observa@observanet.it

Per conoscere le precedenti edizioni dell’Annuario Scienza e Società, visita la pagina dell’Annuario.

rassegna stampa

Discussion27 commenti

  1. Howdy! I could have sworn I’ve been to this site before but after reading through some of the post I realized it’s new
    to me. Anyhow, I’m definitely happy I found
    it and I’ll be bookmarking and checking back often!

    liverpool Fodboldtrøje

  2. Hey! This is my first comment here so I just wanted to give a quick shout out and say I really enjoy reading your
    articles. Can you suggest any other blogs/websites/forums that cover the same subjects?

    Thank you so much!

    Chelsea ny trøje

  3. Hi! This post couldn’t be written any better! Reading this post reminds me of my previous room mate! He always kept chatting about this. I will forward this write-up to him. Fairly certain he will have a good read. Thanks for sharing!

Leave A Reply