A tavola con sicurezza! Un convegno sulla percezione del rischio alimentare

10 ottobre 2006, Venezia, Sala Grande S. Giovanni Evangelista

E’ più rischiosa la carne di pollo o quella di manzo? Dove posso acquistare i prodotti più sicuri? E’ meglio la verdura dell’orto oppure quella acquistata al supermercato? Quanto pericolosi sono i residui di antibiotici? Quali enti pubblici ritieni siano responsabili della sicurezza di quello che mangiamo? E quanto ritieni siano importanti i sistemi di allevamento nella sicurezza degli alimenti? Ma è vero che una volta si mangiavano prodotti più genuini?
Il convegno, promosso dalla Regione Veneto, dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie e da Observa si è tenuto il 10 ottobre a Venezia presso la Sala Grande S. Giovanni Evangelista dalle 9 alle 13 e 30 e è stata l’occasione per presentare i risultati dell’indagine realizzata da Observa – science in society sugli orientamenti dei veneti verso le tematiche della sicurezza alimentare.
Le opinioni, le abitudini e le preoccupazioni dei cittadini a tavola sono state oggetto di discussione dei relatori, con l’obiettivo di evidenziare le dimensioni e i fattori che concorrono alla percezione del rischio alimentare. Interverranno fra gli altri, Valeria Arzenton, Federico Neresini e Lucia de Luca (EFSA).
A tutti i partecipanti è stata consegnata copia del volume A tavola con sicurezza. La percezione del rischio alimentare in Veneto di Valeria Arzenton, Federico Neresini e Licia Ravarotto.

Programma, scheda di adesione e informazioni dettagliate sono disponibili qui.

18 ottobre 2006 | in: News,