Un 2014 ricco di novità

Un nuovo anno ricco di novità per Observa

In uscita la decima edizione speciale dell’Annuario Scienza Tecnologia e Società. Dieci anni di Scienza nella Società, a cura di M. Bucchi e B. Saracino (240 pp., il Mulino). Il volume sarà presentato a Torino il 17 febbraio con la partecipazione di Helga Nowotny, presidente dello European Research Council dal 2009 al 2013. Per la prima volta l’Annuario sarà pubblicato anche in formato ebook e come sempre sarà gratuito per i soci Observa.

Nel 2014 (5-8 maggio) si terrà anche il XIII Convegno Internazionale di Comunicazione Pubblica della Scienza e della Tecnologia (PCST), Salvador, Brasile.

Altra uscita del 2014 sarà la nuova edizione, completamente rinnovata e con nuovi contributi, dell’Handbook Public Communication of Science and Technology a cura di M. Bucchi e B. Trench, pubblicato da Routledge, con contributi (tra gli altri) di M. Bauer, B. Lewenstein, M. Nisbet e B. Schiele.

Nel corso dell’anno sarà inoltre presentato il volume Donne e Scienza. L’Italia e il contesto internazionale, a cura di G. Pellegrini e B. Saracino.

“In dieci anni, l’Annuario Scienza, Tecnologia e Società è riuscito ad avvicinare i cittadini e la scienza, esplorando i molti usi delle moderne tecnologie e la crescente consapevolezza di quanto sia importante coinvolgere il pubblico. Se Observa Science in Society non esistesse già, bisognerebbe inventarla – per il bene della scienza e per il bene della società” Helga Nowotny, Presidente European Research Council 2009-2013.

“Dati come quelli dell’Annuario Scienza e Società non dovrebbero essere pubblicati da riviste specializzate, ma dovrebbero essere oggetto di presentazione sulle prime pagine dei grandi quotidiani per cercare di scuotere il torpore” , Tullio de Mauro, linguista, già ministro della Pubblica Istruzione.